ALLA DUCATI DI CHECA LA PRIMA SUPERPOLE 2013!

Carlos Checa e Ducati 1199 Panigale davanti a tutti nel primo round della WSBK 2013

Carlos Checa e Ducati 1199 Panigale davanti a tutti nel primo round della WSBK 2013

Con un pensiero al povero Ayrton Badovini, costretto a saltare il primo round di Phillip Island a causa della frattura al piede c’è però da registrare che la Ducati 1199 Panigale si fa subito notare grazie a Carlos Checa che la porta di prepotenza davanti a tutte le altre nella prima Superpole del Campionato Mondiale Superbike 2013 con un crono strepitoso di 1.30.234!

Già nei giorni scorsi, nei test liberi, il catalano era risultato il più veloce su una pista che si rivelava insidiosa per tutti i top rider, a partire proprio da Ayrton con il suo highside a 200 all’ora che è costato l’ospedale per lui e per la sua Panigale la “brasatura” a causa dell’incendio che si è sviluppato. Dopo di lui la lista dei nomi non è breve, da Tom Sykes – vicecampione 2012 – a Leon Camier che ha fatto volare la sua Suzuki olter le protezioni.

Iniziate le procedure per la prima bandiera a scacchi la nuova asfaltatura della pista australiana si è resa responsabile di nuove cadute, a partire proprio, in casa Ducati Alstare, da Carlos Checa e di nuovo Badovini che, nonostante i pochissimi giri e l’ematoma al fegato che gli era rimasto dalla spettacolare caduta nei test, dimostrava subito le potenzialità sue e della Panigale.

In ogni caso, con la sola Ducati di Carlos al via per la caccia al primo posto in griglia il catalano ha subito strappato di prepotenza la posizione privilegiata, seguito dalle Aprilia di Laverty e di Fabrizio – già velocissimo nelle prime qualifiche – e dalla Kawasaki di un ancora dolorante Tom Sykes.

Certamente questo avvio notturno (per chi seguiva dal Vecchio Continente) ha dimostrato subito quanto sarà combattuta questa stagione della SBK mondiale, a questo punto appuntamento alle 2345 di sabato sera per il warm up e alle 2 del mattino per Gara 1 su Italia 2.

I semafori si stanno accendendo… gasssssss!!!!!!

 

PHILLIP ISLAND ON BOARD CON JONATHAN REA

SuperPole SBK Phillip Island 2013 – Griglia di partenza

1 Carlos Checa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – 1.30.234

2 Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory

3 Michel Fabrizio – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory

4 Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R

5 Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR HP4

6 Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory

7 Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000

8 Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR

9 Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR

10 Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory

11 Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R

12 Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR HP4

13 Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R

14 Jamie Stauffer – Team Honda Racing – Honda CBR 1000RR

15 Ivan Clementi – HTM Racing – BMW S1000RR

16 Glenn Allerton – Next Gen Motorsports – BMW S1000RR

17 Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000

18 Alexander Lundh – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R

19 Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R

20 Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR

  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks