LE PRIME NOVITÀ DEL 2014

Problematiche esterne al giornale hanno rallentato la lavorazione degli ultimi numeri, in ogni caso ora iniziamo ad inserire nuovi apporti che ci auguriamo interessanti per i lettori.

MOTOINMOTO  è nato con la vocazione per il turismo, anche se finora siamo stati al di sotto del numero di servizi che avremmo voluto proporre. Da questo numero salgono a bordo due viaggiatori di lungo corso: Edvige e Roberto che, a bordo della loro BMW R 1200 RT percorrono in lungo e in largo le strade e le contrade di casa nostra e dell’Europa usando delle loro competenze per analizzare obbiettivamente i percorsi che affrontano e raccontarli con altrettanta obbiettività nel loro spazio nei reportage: EDVIGE E ROBERTO ON THE ROAD.

MOTOINMOTO  si è anche allargato, nel corso del tempo, nel mondo del racing, quest’anno, grazie ad un mio collega con molta più esperienza e competenza rispetto alla mia, in questo mondo, Piero Biagini, il nostro magazine si arricchirà dei resoconti fotografici di molte gare, del circuito sia nazionale sia internazionale, dalla MotoGP al mondiale Superbike, per la gioia degli occhi degli appassionati.

I problemi che hanno caratterizzato il mio personale inizio dell’anno stanno anche ritardando la ripartenza di una iniziativa che aveva contraddistinto l’inizio dello scorso anno: il TGMOTO, il notiziario settimanale in video nel quale mostreremo le principali news dei sette giorni riguardanti il mondo delle due ruote. Conduttrice sarà ancora Rebecca Bianchi che, finalmente assolti positivamente gli obblighi scolastici, potrà dedicare al magazine il suo tempo.

Altro ancora bolle in pentola, ma è davvero troppo presto per parlarne, in ogni caso – come forse avrete notato, la parte video di MOTOINMOTO  si sta potenziando, per ogni notizia pubblicata cerchiamo anche una documentazione filmata e, nei casi nei quali siamo coinvolti noi stessi (spesso proprio chi scrive) la produciamo ad hoc, così in questo numero, per esempio, anche se con qualche settimana di troppo rispetto al voluto, potete trovare il video degli highlight del recente Motor Bike Show veronese nel quale al commento musicale del filmato sono alternati anche alcuni inserimenti di operatori del settore.

Anche per questo mese la mia presentazione del nuovo numero è terminata, sperando nel rapido arrivo – anche metaforico – della primavera l’invito che vi rivolgo è il tradizionale “stay tuned, folks”!

  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks